la cucina ribelle

Datemi un forno e cambierò il mondo

Friday I’m in love…

The Cure – Friday I’m in love

Per fortuna è venerdì, intravedo il weekend alle porte e tiro un gran sospiro di sollievo! Nelle ultime due settimane infatti non ho avuto nessun giorno libero, e anche se lavoro part-time, con la piscina, la casa, le commissioni, qualche uscita o impegno familiare, sono arrivata a oggi senza il tempo di sedermi davanti a queste pagine!

zuppalenticchiecastagne

Inoltre il weekend ho lavorato a un pranzo, da cui sono avanzate moltissime cose. In casa abbiamo goduto degli avanzi per 3 giorni, e devo dire che è stata una bella comodità. Ma ieri ho riniziato a cucinare, e ho riniziato con un vero e proprio comfort-food. La neve e il freddo fuori, la luce bianchissima, e io che sono riuscita a farmi questa coccola la mattina prima di andare a lavorare, per poi scaldarla a pranzo.

Qui lo sapete, le creme di verdura sono una mia passione, che ha contagiato presto anche E. Le declino in mille modi, e quando ne sento il profumo, e poi la consistenza sulla lingua, mi sento subito trasportata in un’altra dimensione, come avvolta da un caldo plaid di lana fatto a mano e piazzata davanti a un camino di quei cottage di montagna bellissimi e tutti in legno. Tutto questo è un po’ ridicolo, calcolando che vivo a un passo dalle Dolomiti e la neve e il freddo un po’ li odio anche, ma che vi devo dire! Vederla fuori dalla finestra ha il suo fascino, doverci camminare dentro, per me, no.

Oggi quindi di nuovo zuppa per voi, ma questa volta l’ingrediente principale è un legume, le lenticchie, che sto imparando ad apprezzare solo adesso, che prima mi annoiavano sempre un po’. Ora invece, a prescindere dal considerarle una importantissima fonte di proteine vegetali, quindi essenziali sostitute della carne, sto iniziando ad affezionarmi a quel loro gusto così semplice e vellutato e a quella consistenza leggermente farinosa che si presta bene a fare da base ad aromi più freschi.

Zuppa di lenticchie e castagne all’arancia (dosi per 2 persone):

  • 80 gr di lenticchie mignon;
  • 70 gr di castagne già cotte
  • 1 lt di brodo vegetale
  • un cucchiaio abbondante d’olio EVO
  • 1/2 cipolla tritata
  • 1 spicchio d’aglio
  • un paio di foglie di alloro
  • un cucchiaino d’olio al peperoncino
  • un cucchiaino di buccia d’arancia grattuggiata (ho usato quella che secco io, ma va bene anche fresca e si può sostituire con della buccia di limone)
  • sale e rosmarino a piacere

Per prima cosa ho soffritto leggermente la cipolla e l’aglio nell’olio, poi ho aggiunto le lenticchie, le castagne e l’alloro e ho coperto con brodo vegetale e aggiustato di sale. Ho lasciato cuocere ca. 45 minuti, ho aggiunto peperoncino e buccia d’arancia per dare un pizzico di freschezza al piatto, e frullato il tutto. Se si vuole si può mettere a questo punto un rametto di rosmarino e cuocere per altri 10 minuti o fino alla consistenza desiderata.

Ho accompagnato il tutto con una bella fetta di pane di semola di grano duro fatta con la mia pasta madre, e il tutto era caldo, buono e semplice: una vera coccola! In più è un piatto leggero e completo per continuare la mia dieta, con ca. 250 calorie a piatto!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Friday I’m in love…

  1. Bella… e soprattutto bell’abbinamento! Ti ho “beccata” oggi su Fb e, vista anche la passione condivisa per le creme di verdura… ti seguo! 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: