la cucina ribelle

Datemi un forno e cambierò il mondo

Light soup for dummies

Chopin – Nocturne n°1 opus 55 (by Horowitz)

Sabato è iniziato, io resisto abbastanza bene alla dieta (ieri per merenda ammetto di aver addentato un dolcetto di riso soffiato e cioccolato fatto dai miei ragazzi!) e oggi vi propongo una ricettina di quelle che sono buone belle e sane! Insomma, che mentre le mangi ti scordi che è cibo dietetico 🙂

vellutatachampignons

Ingrediente principale, i funghi! Hanno solo 20 calorie per 100 grammi, quindi quando compro una vaschetta di champignons ne infilo dappertutto!  Crudi in insalata, nel sughetto della carne, nella pasta… Ma per un piatto davvero dietetico, ieri sera che dovevo rimediare al peccato di gola, ho preparato una zuppa, che è veloce e a prova di dummies (quindi ometti, questa, se volete prendere per la gola qualcuno, che magari è pure a dieta, è la ricetta per voi!).

Stasera invece, per raccontarvi un po’ di fatti miei, andremo al Teatro Filarmonico di Verona a sentire un bellissimo concerto, con in programma Prokof’ev, Debussy e Ravel. Io felice! (E prima faremo pure una puntatina da Lazzari, non so se mi spiego). Buon sabato, e buona dieta a tutte/i!

Vellutata di champignons per 2:

  • 350 gr di funghi
  • 1 patata media
  • 75 cl di brodo vegetale
  • un cucchiaio d’olio evo
  • mezza cipolla
  • sale pepe e prezzemolo a piacere

Per pulire i funghi io mi sono limitata a tagliare la parte in fondo del gambo, dove c’era più terra, e a sfregarli bene sotto l’acqua corrente fredda. Poi li ho tagliati in 4, ho tritato la cipolla, ho pelato e tagliato la patata a quadratini, e infilato tutto in una pentola con un cucchiaio d’olio. Ho lasciato andare per 5 minuti, mescolando frequentemente, per far insaporire le verdure, poi ho aggiunto il brodo vegetale, e me la sono dimenticata sul fuoco per 20/30 minuti 🙂 Nel frattempo ho apparecchiato bene la tavola, per E. ho messo un bicchiere di vino, ho scaldato del pane (il mio, of course!) per fare i crostini. Insomma, per una cena romantica è una bella comodità, no? Poi ho regolato di sale e pepe, ho passato il tutto con il frullatore a immersione, messo nelle mie cocotte nuove e decorato con il prezzemolo!

Buona serata a tutte/i!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Light soup for dummies

  1. filippo in ha detto:

    a tutte? è un blog per sole donne? bhuahahahahahah

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: